//Incolla il seguente codice all interno del tag del tuo sito // //(*Nota..Se questo codice e gia inserito nell header,non incollarlo nuovamente!) powered by www.importexplosion.com //
Vivi alla Grande, Vivi come davvero meriti!

Ciao carissima, certo capisco che la tua situazione in questo momento è un groviglio di emozioni: hai partorito da appena 3 mesi, non hai neanche avuto tempo di “abituarti” al nuovo status di mamma, che hai dovuto realizzare della tua crisi di coppia… Ora, però, prendere un’ulteriore decisione potrebbere essere controproducente!!!

Il problema non è tanto se tornare o non tornare insieme al tuo compagno, piuttosto ti chiedo: come fai a decidere qual è il bene della tua bimba, se ancora non hai chiaro neanche a te stessa cosa vuoi?

Il primo dovere di rispetto e amore ce l’hai verso te stessa e se non recuperi quelli, se non stabilisci con chiarezza qual è il bene per te, come potrai agire per il bene degli altri, prima tra tutti tua figlia?  perciò  prima di ogni altra decisione che coinvolga altre persone devi riuscire a fare chiarezza nei tuoi sentimenti: se tu non sei serena, come farai a dare serenità e a dedicarti con amore a chi vuoi bene?

Può darsi che anche il tuo compagno sia spaesato e confuso, per questo forse ha dei comportamenti che possono sembrare discutibili o immaturi…sai, noi donne abbiamo 9 mesi di tempo per realizzare che qualcosa è cambiato davvero nella nostra vita, ma fisiologicamente questo per gli uomini non avviene; non lo sto giustificando, sto solo dicendo che forse avete entrambi, anche lui,  la necessità di essere aiutati a vedere la vostra situazione con un po’ di distacco e onestà sentimentale.

Lascia stare quei discorsi fatti di frasi fatte “tornare insieme per i figli” e simili…perchè tanto se non è il tuo di bene, se non è davvero quello che vuoi, la  situazione esploderà di nuovo, tornerà di nuovo insostenibile e quello sarà davvero un duro colpo per tutte le parti in gioco.

Uscire dall’empasse è comunque sempre possibile: con un valido aiuto come potrebbe fornirtene un bravo life coach, ad esempio. 

Ciao e resto a disposizione.

Comments

One Response to “E se riprovassimo a tornare insieme per il bene di nostra figlia?”

  1. Jaime on July 31st, 2014

    .

    tnx for info!!…

Leave a Reply