//Incolla il seguente codice all interno del tag del tuo sito // //(*Nota..Se questo codice e gia inserito nell header,non incollarlo nuovamente!) powered by www.importexplosion.com //
Vivi alla Grande, Vivi come davvero meriti!

Carissima, innanzitutto rasserenati. Se continui a stare dentro emozioni negative, tutto quello che penserai sarà colorato di questi sentimenti, e non sarà obiettivo.
Dici che fai fatica a impegnarti nelle cose, che sul lavoro fai il minimo indispensabile, che vedi il tuo ragazzo che si impegna sempre in tutto e ti fa riflettere sulla tua vita e sul tuo modo di fare le cose, e non capisci cos’hai.
Beh, per cominciare io ti chiederei: ma tutto quello che fai ti piace davvero? Ti piace al punto da appassionarti? Ti fa scoppiare di gioia quello che fai? Se a tutte queste domande la risposta è “no”, oppure un “si , ma…” allora sappi che è normale fare il minimo indispensabile per lavorare, e non è per pigrizia, ma è la tua mente che ti manda sensazioni negative per quello che fai, e quindi tendi a finirle il prima possibile.
Quello che ti posso consigliare è trovare le cose che davvero ti appassionano e dedicargli del tempo, in modo da bilanciare le sensazioni negative che hai dai lavori che fai. Dedicargli tempo è importante, perché col tempo, chissà, potresti anche trovare il modo di guadagnare dalle tue passioni, e allora vedrai come ti impegnerai sempre in tutto quello che farai, e sarà un piacere impegnartici.
In bocca al lupo e rimango a tua disposizione.

Comments

One Response to “Al lavoro mi impegno il minimo indispensabile, e gli altri me lo fanno notare, ma io non riesco a fare di più. Ho qualcosa che non va?”

  1. willie on July 27th, 2014

    .

    tnx for info….

Leave a Reply