//Incolla il seguente codice all interno del tag del tuo sito // //(*Nota..Se questo codice e gia inserito nell header,non incollarlo nuovamente!) powered by www.importexplosion.com //
Vivi alla Grande, Vivi come davvero meriti!
Girl texting on smartphone at home

Girl texting on smartphone at home

La vostra storia è stata molto presa da subito, con peripezie varie, certo, come capita quando due mondi provenienti da storie diverse si incontrano e fanno il tentativo di mischiarsi l’un l’altro e trovare un equilibrio. Avete tentato, tentato in tutti i modi, ma poi le cose si sono complicate, vi siete feriti, finiti in dinamiche sbagliate dalle quali non siete riusciti a tirarvi fuori e adesso lui o lei non vuole più sentirti, né vederti.

La prima reazione è fare di tutto per provare a bloccare la separazione.

Suppliche, spiegazioni, giustificazioni, minacce anche… un pò di tutto. Tutto quello che il tuo cuore disperato ti suggeriva di fare in preda al panico di vedere svanire in un attimo qualcosa che aveva il sapore della “perfezione”.

Ma nulla ha funzionato. Anzi, forse le cose si sono complicate di più e adesso davvero sembra non ci sia più nulla da fare.

Ma è davvero così? Davvero devi solo rassegnarti e mollare la presa o c’è ancora una possibilità che le cose possano prendere, miracolosamente, una piega diversa?

Clicca qui per leggere il seguito…

fine-di-un-amore

Man mano che si diventa adulti e si cresce, è raro portare avanti una sola relazione “della vita”. Più spesso capita di vivere storie molto lunghe e di averne anche 2 o 3 importanti nel corso degli anni.

Quando questo accade, il passaggio da una storia all’altra potrebbe non essere semplice come ci aspettiamo, poiché, proprio perché quelle passate sono state storie significative nelle quali abbiamo investito molto tempo e molto amore non è facile chiudere definitivamente con il passato e lasciarci andare alla costruzione di un nuovo rapporto come se fosse l’unico mai avuto fino ad ora.

Molto più spesso, specialmente se la rottura della storia precedente è stata traumatica, veniamo accompagnati da fantasmi e di malinconie che possono ostacolare il fluido scorrere del nuovo amore e a volte anche farci chiedere se mai riusciremo davvero a staccarci da un passato che vive nella nostra memoria e ancora nel nostro cuore.

Il mondo intorno a noi, inoltre, non aiuta…

CLICCA QUI PER LEGGERE IL SEGUITO…

Mid adult man reading book whilst relaxing in sitting room

Le tue vecchie relazioni ti hanno lasciato l’amaro in bocca, i nuovi appuntamenti non sembrano portare a nulla, le poche persone che ti piacciono veramente sembrano non ricambiare il tuo interesse e ormai è da parecchio che sei single, tant’è che inizi a domandarti se c’è qualcosa in te che non va e sei destinata/o a rimanere sola/o a vita.

Oppure ti trovi da parecchio tempo in una relazione con una persona che chiaramente non è quella giusta, che ti fa soffrire ma, proprio per paura di restare sola/o, non trovi il coraggio di troncare.

In entrambi gli scenari, la paura di non riuscire a trovare un partner è un problema reale; a soffrirne sono il più delle volte le donne ma anche parecchi uomini ne cadono vittima.

Nella forma più estrema, questa paura può svilupparsi in una vera e propria fobia, a cui è stato dato il nome di anuptafobia.

Se anche tu ti trovi in una condizione del genere, sappi che…

CLICCA QUI PER LEGGERE IL SEGUITO…

come-lasciarsi-senza-traumi-e-rancore

Quando qualcuno di caro e fondamentale nella nostra vita muore, noi incontriamo tutta la disperazione, lo sgomento e la solitudine che porta con sé la perdita.

Le persone intorno cercano di starci vicino come possono e in qualche modo, anche se non sempre nel modo giusto, la società intorno ci “aiuta” ad attraversare il dolore con una serie di rituali che ci permettono (o almeno dovrebbero permetterci) di accettare e superare l’accaduto e di prendere man mano le misure con esso.

Poi ci sono altri lutti, che invece restano nascosti, e che a volte vengono anche presi sottogamba perché la persona perduta non è morta, semplicemente non fa più parte della nostra vita: sono i lutti in Amore.

Un divorzio, una separazione, o anche semplicemente un lasciarsi, o un aver sperato in una storia che poi non prende la piega che avremmo voluto, possono arrecare molto dolore tanto da condizionare le nostre vite anche dopo tanto tempo come mesi, o addirittura anni.

In questi casi non solo è più difficile…

CLICCA QUI PER LEGGERE IL SEGUITO…

tumblr_kugipfpgmm1qz75ryo1_500

Quando incontriamo qualcuno e le cose sembrano avere il profumo dell’amore, spesso ci troviamo a sbattere contro tutti i limiti, le ferite e le convinzioni delle nostre relazioni precedenti.

Cosa dovrei fare?” pensiamo, “devo lasciarmi andare a questa storia? Devo viverla anche se ancora penso all’ex, anche se non so ancora bene cosa provo davvero? Anche se non so cosa voglio davvero da questa relazione, da questa persona, dalla vita?”.

Spesso, perdendoci in questi pensieri, ci perdiamo la vita che ci scorre vicino e che viene a bussare alla nostra porta.

Abbiamo paura di soffrire ancora, e di far soffrire ancora, e tutto diventa una questione di vita o di morte e blocca la nostra capacità di dare e ricevere amore.

Crediamo di dover prendere delle decisioni nette che ci portano in una direzione invece che in un’altra, ma i bivi dell’esistenza che DAVVERO richiedono una decisione consapevole e netta da parte nostra, sono pochi, meno di quelli che crediamo di avere davanti.

La maggior parte delle volte il nostro compito…

CLICCA QUI PER LEGGERE IL SEGUITO…

« go backkeep looking »