//Incolla il seguente codice all interno del tag del tuo sito // //(*Nota..Se questo codice e gia inserito nell header,non incollarlo nuovamente!) powered by www.importexplosion.com //
Vivi alla Grande, Vivi come davvero meriti!

 

traurige junge frau Quando ci innamoriamo il primo desiderio che nasce è il desiderio di condivisione con la persona che amiamo. Ma presto, se esso non è corrisposto, da desiderio di condivisione passiamo al desiderio di possesso che, al contrario del primo, è molto subdolo, dannoso e pericoloso per la nostra serenità interiore.

La prima domanda che sorge spontanea è quindi: “come posso attirare a me la persona che VOGLIO?”, ma in questa domanda ci sono 2 presupposti errati:

1) Che bisogna FARE qualcosa affinchè il desiderio si realizzi;

2) Che la persona in questione sia una specie di oggetto o territorio da dover conquistare.

Andando avanti con queste idee la seduzione non è più il “gioco” spontaneo, leggero e divertente che dovrebbe essere, ma diventa una vera e propria ossessione che non solo nuoce gravemente alla salute, ma rende perfino IMPOSSIBILE l’intento iniziale!

Nessuno vuole avere a che fare con una persona ossessionata, nessuno vuole essere vittima di uno stalker, tutti, invece, amiamo le cose belle, la libertà, la serenità, le situazioni che ci danno sollievo e leggerezza!

Allora la domanda giusta da porre non è: Come posso attrarlo?, ma: “Che tipo di persona voglio essere? In che direzione posso ancora evolvermi? Quali sono i miglioramenti che ancora posso perseguire nella mia vita?

Ecco allora che la seduzione non sarà più un obiettivo ossessionante, ma diventerà quasi il naturale EFFETTO di un miglioramento personale che si basa su tutt’altre emozioni!

Comments

Leave a Reply